Cibo e SaluteVideo

Cellulite, trattamenti estetici fai da te

Ecco alcuni trattamenti estetici fai da te per combattere la cellulite. Continua a leggere…

E’ ormai risaputo che il processo cellulitico predilige il sesso femminile,
sopratutto per la diversità della situazione ormonale della donna, favorevole a particolari condizioni di ricettività.
E’ necessario saper distinguere tra cellulite e ritenzione idrica, in quanto la prima è un accumulo antiestetico di grasso nella metà inferiore del corpo e necessita, per la risoluzione totale, interventi medico-chirurgici; la seconda invece riguarda un ristagno di liquidi, generalmente nelle zone predisposte all’accumulo.

Nel caso del grasso sottocutaneo succede che questo tessuto si isola dalla
circolazione, dunque è grasso ”intrappolato”, dove il sangue circola con molta difficoltà; tale problema si rivolve dall’interno – migliorando la circolazione sanguigna e linfatica – ma il trattamento estetico è certamente utile! I fanghi sono costituiti principalmente da una frazione solida, che comprende una parte inorganica (es. argilla) alla quale viene abbinata una parte organica, e una frazione liquida come l’acqua termale o marina, ricca di preziosi oligo – elementi.

L’applicazione dei fanghi per migliorare il proprio aspetto fisico

I fanghi vengono applicati sulla pelle come maschera o impacco in modo da
permettere ai principi attivi di assorbire le scorie e rilasciare sostanze minerali, agendo direttamente sulla cute, rigenerandola.
Per chi sente l’esigenza di migliorare il proprio aspetto fisico, ecco un tutorial, con i consigli di Carmela Ferrarotto, docente di estetica ed estetista specializzata, per la creazione di un fango fai da te …


Preparazione fai da te

Serviranno semplicemente 4 cucchiai di fondi di caffè, 1 cucchiaio di cacao
amaro, 1 cucchiaino di sale e 1 cucchiaio di olio di oliva extravergine;
mescoliamo il tutto fino ad ottenere un composto morbido ed omogeneo (se
serve, aggiungere qualche goccia di acqua tiepida). Applicare sulla zona da
trattare (pancia, glutei, gambe) ed avvolgere con la pellicola. Fare agire per 20 minuti e ripetere il trattamento 3 volte a settimana per 2 mesi!

• La caffeina ha proprietà liporiducenti molto efficaci infatti è contenuta in
quasi tutte le creme anticellulite e costituisce l’elemento principale;
• Il cacao ha effetti anticellulite perché stimola il rilascio del grasso immagazzinato;
• L’olio di oliva è idratante;
• Il sale ha proprietà drenanti che permettono di rilasciare i liquidi.

Possiamo far precedere il trattamento da un scrub, per permettere maggiore assorbimento delle sostanze contenute nel fango: massaggiando per qualche minuto lo stesso composto con movimenti ampi e circolari dal basso verso l’alto; sciacquare e mettere in posa la parte rimanente.
Abbinate i fanghi ad una sana alimentazione ed attività fisica, intervenendo su più fronti possiamo ottenere buoni risultati!

Segui Comunicare24 by OndaTv anche sui social

N.b. – Questa non è una testata medica, le informazioni fornite da questo sito hanno scopo puramente informativo e non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati.

Tags

Related Articles

Back to top button
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: