CuriositàNews

“L’uomo volante” muore in Sicilia. Il paracadute non si apre

Tragica fine per il 25enne Luca Barbieri, coach di tuta alare …

Una fine orribile quella di un 25 anni emiliano, con la passione per gli sport estremi. Il giovane è morto dopo essersi lanciato con la tuta alare nel vuoto da un viadotto a Caltanissetta. Il paracadute non si è aperto al termine del volo e così un istruttore professionista, coach di tuta alare, è finito violentemente sul suolo. Luca Barberi, giovane di 25 anni, della provincia di Parma, ha trovato la morte durante lo svolgimento della sua passione. Come spesso faceva ieri si è lanciato con la tuta alare, la wingsuit, dal viadotto San Giuliano a Caltanissetta. Quella che doveva essere una sorta di caduta libera, piena di emozioni, è terminata in tragedia. L’apertura del paracadute che avviene al termine del volo, per cause da accertate, non è avvenuta e il 25 enne, appassionato di sport estremi, si è schiantato mortalmente al suolo.

Per Luca Luca Barbieri, soprannominato “Falcino”, non c’è stato nulla da fare. L’incidente si è verificato intorno alle ore 11. A lanciare l’allarme è stata la donna che era con lui e che l’aveva accompagnato con l’auto fino all’inizio del viadotto, chiuso per motivi di sicurezza da circa tre anni.

Dalla centrale del 118 di Caltanissetta in pochi minuti è giunta un’ambulanza ma il giovane sportivo era già morto. Bisognerà capire adesso cosa sia andato storto. Barbieri era un professionista della specialità sportiva e aveva già effettuato numerosi lanci. Conosceva anche molto bene la zona del nisseno, dove si trovava in vacanza.. Con la tuta alare si era anche lanciato dall’estero.

Appena sei mesi fa un uomo di 45 anni di Bari era morto in provincia di Potenza, a causa della mancata apertura del paracadute con cui si era lanciato poco prima da un aereo. Quando il 45enne si è lanciato nel vuoto, però, il paracadute non si è aperto e l’uomo si è schiantato al suolo. .

Tags

Related Articles

Back to top button
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: