News

Tratta di giovani nigeriane. Arrestati componenti gruppo criminale

Smantellata organizzazione dedita al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e allo sfruttamento della prostituzione

Un’operazione della Polizia di Catania, coordinata dalla Procura Distrettuale etnea, ha portato ad arresti, ancora in corso, in ambito nazionale, nei confronti di un gruppo criminale specializzato nella tratta di esseri umani. Le vittime sono giovani donne nigeriane.

Gli indagati sono ritenuti responsabili, a vario titolo, dei reati di associazione per delinquere finalizzata alla tratta di persone, favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e sfruttamento della prostituzione.
    Ai destinatari della misura sono state contestate anche le aggravanti della transnazionalità del reato, di avere agito mediante minaccia attuata attraverso la realizzazione del rito religioso-esoterico del voodoo, approfittando della peculiare situazione di vulnerabilità e di necessità delle vittime (talvolta minori), mediante inganno consistito nel tacere l’effettiva destinazione al meretricio e nel rappresentare falsamente la possibilità di svolgere un’occupazione lavorativa lecita, ciò al fine di sfruttare la prostituzione ed esponendo le persone offese ad un grave pericolo per la vita e l’integrità fisica.

Le indagini, condotte dalla squadra mobile della Questura di Catania, sono scattate dopo lo sbarco di migranti, nell’aprile 2017, nel porto del capoluogo etneo, dalla nave Aquarius della Ong Sos Mediteranée e hanno permesso di scoprire numerosi casi di tratta ai danni di giovani ragazze nigeriane.

Il provvedimento restrittivo accoglie gli esiti di un’articolata attività investigativa di tipo tecnico avviata dalla Squadra Mobile di Catania – Sezione Criminalità Straniera e Prostituzione, con il coordinamento della D.D.A. etnea, a seguito delle dichiarazioni rese da una giovane donna nigeriana giunta a Catania nel 2017 unitamente ad altri 433 migranti di varie nazionalità, dopo essere stati soccorsi nel Mediterraneo.

Related Articles

Back to top button
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: