CuriositàSport

Alessia Zecchini è la donna più “profonda” del pianeta

L’atleta azzurra Alessia Zecchini ha conquistato 16 ori mondiali e 27 record del mondo….

Alessia Zecchini è campionessa di apnea: ha conquistato finora 16 medaglie d’oro ai mondiali e ben 27 record del mondo, di cui l’ultimo il 7 agosto 2019 in Honduras, dove ha battuto il suo stesso record, raggiungendo con la monopinna i 113 metri e stabilendo così -in contemporanea con la slovena Alenka Artinik– il nuovo record mondiale di apnea subacquea in assetto costante.

«Ho cominciato a 13 anni dopo aver conseguito tutti i brevetti del nuoto, ma già nei 2 anni precedenti avevo iniziato ad immergermi in piscina arrivando ad 11 anni a meno 25 metri. Mi sono innamorata subito di questo sport -l’apnea- ed ho voluto continuare a scendere sempre più in profondità» racconta la campionessa in occasione della conviviale organizzata dal Rotary Club Roma Capitale per renderle omaggio.

Tanto allenamento, sia fisico sia mentale

«Questo sport -prosegue Alessia Zecchini prevede tanto allenamento, sia fisico sia mentale: mi alleno tutti giorni per almeno 3 ore, suddividendole tra piscina e palestra. E, quando si avvicina il momento di partecipare ad una competizione, arrivo almeno una settimana prima nella località in cui si deve svolgere la gara per facilitare il mio adattamento alle condizioni del luogo».

«Ma ancora più indispensabile è allenare la mente e la concentrazione. Consiglio infatti l’apnea a tutti coloro che amano il mare e vogliono fare con l’acqua un’esperienza unica, totalizzante, profonda. Ed anche a tutti coloro che hanno il desiderio di concentrarsi su di sé, conoscersi meglio, controllare il proprio corpo e la propria mente» aggiunge l’atleta azzurra che è stata definita “la donna più profonda del mondo”.

«Quando mi chiedono perché amo l’apnea -conclude Alessia Zecchini- penso a queste 3 parole: profondità, entusiasmo ed impegno». Tre valori che la accomunano con gli ideali rotariani e per questo il Rotary Club Roma Capitale ha deciso di premiarla, sottolineando l’impegno e la determinazione della campionessa romana quale esempio da seguire.

Quale club di «numeri uno» volti al progresso della società, il Rotary Club Roma Capitale ha voluto rendere omaggio ad un altro numero uno: la campionessa mondiale di apnea Alessia Zecchini che sera ha ricevuto il prestigioso crest di riconoscimento del Rotary.

Segui Comunicare24 by OndaTv anche sui social

Tags

Related Articles

Back to top button
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: