News

Al matrimonio con il coronavirus. 90 persone in quarantena

90 persone in quarantena dopo aver partecipato ad un matrimonio dov’era presente un uomo poi risultato positivo al Covid-19

Circa 90 persone sono state poste in quarantena dopo aver preso parte ad un matrimonio dov’era presente un invitato positivo al coronavirus. Nel frattempo si attendono i risultati dei tamponi per accertare se e quanti siano stati contagiati tra i contatti di sabato 26 luglio. Una donna è già risultata positiva ed è stata ricoverata in ospedale a Catania.

L’episodio si è verificato a Nicosia comune dell’entroterra siciliano.

L’allarme è scattato dopo che un uomo del luogo, che vive e lavora in Germania, è risultato positivo ed è stato ricoverato in quel Paese, dopo aver partecipato ad un matrimonio, a Nicosia, il 26 luglio. I sintomi dell’uomo si sarebbero aggravati una volta arrivato in Germania e lì è risultato positivo al Covid-19 ed è stato ricoverato. A Nicosia sono in corso le verifiche per identificare tutti i partecipanti alle nozze e le persone con le quali questi hanno avuto altri contatti. Nella cittadina dell’Ennese, per il momento, nessuna ulteriore specifica ordinanza per contenere il diffondersi dell’epidemia è stata emessa e non ci sono particolari controlli sugli assembramenti nei locali pubblici.

Tags

Related Articles

Lascia un commento

Back to top button
Close
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: