News

Il 4 giugno di venticinque anni fa moriva Massimo Troisi

Il ricordo dello straordinario artista originario di San Giorgio a Cremano. Continua a leggere…

Il 4 giugno di venticinque anni fa moriva uno degli attori e registi più amati del cinema italiano: Massimo Troisi, il cui indimenticabile ricordo è legato soprattutto all’isola di Salina dove girò l’ultimo capolavoro “Il Postino”, candidato a quattro premi Oscar e vincitore di una statuetta per la colonna sonora.

Massimo Troisi (San Giorgio a Cremano, 19 febbraio 1953 – Roma, 4 giugno 1994) è stato un attore, regista, sceneggiatore e cabarettista molto amato dal pubblico italiano e non. Celebre il film “Il postino” girato sulle isole Eoli.

MareFestival ogni anno ricorda lo straordinario artista  con la consegna di un riconoscimento istituito sette anni fa insieme con la madrina della manifestazione Maria Grazia Cucinotta, interprete della pellicola che le cambiò la vita e le diede il successo internazionale. Ogni anno l’attrice torna al Festival, dopo che nel 2012 inaugurò la prima strada di Salina intitolata a Troisi, il porticciolo turistico dove attraccano gli aliscafi, impreziosito da una scultura di Antonello Arena, donata dalla manifestazione all’isola.

La kermesse  si svolgerà da giovedì 11 a domenica 14 luglio nell’isola eoliana.  In questi anni hanno ricevuto il Premio Troisi numerosi artisti tra cui: Matt Dillon, Sergio Castellitto, Serena Autieri, Giorgio Pasotti, Valeria Solarino, Edoardo Leo, Sabrina Impacciatore, Margaret Mazzantini, Sabina Guzzanti, Giovanni Veronesi, Massimo Dapporto, Fausto Brizzi, Roberto Lipari, I Soldi Spicci, i Jalisse, Gigliola Cinquetti, Nicolas Vaporidis, Lucia Sardo, Tony Sperandeo, Sandra Milo, Catena Fiorello, Roberto Andò, Ezio Greggio, Enzo Decaro, Barbora Bobulova, Ninni Bruschetta, Donatella Finocchiaro, Anna Galiena, Maurizio Costanzo, Anna Marchesini, Alessandro Haber e tanti altri…

Related Articles

Back to top button
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: