Cibo e SaluteNews

Vaccino anti-Covid alla fase 3 di sperimentazione

Coronavirus – Vaccino anti-Covid alla fase 3 di sperimentazione: la speranza della fine della pandemia

Mentre dilaga la diffusione del Covid-19 e crescono dappertutto i nuovi contagi, una speranza arriva dall’annuncio di un vaccino sperimentato dalla casa farmaceutica Usa Pfizer e dalla società tedesca di biotecnologie Biontech, la cui efficacia sarebbe del 90%, secondo i primi risultati della fase 3 della sperimentazione.

Se tale dato fosse confermato, entro la fine dell’anno potrebbero essere disponibili circa 50 milioni di dosi, che basterebbero, però, per 25 milioni di persone in quanto bisognerebbe fare due iniezioni, a distanza di alcune settimane l’una dall’altra. Oltre un miliardo di dosi potrebbero, invece, essere pronte entro il 2021. La Pfizer ha dimostrato, in studi di fase 1 e 2, che il vaccino è ragionevolmente sicuro e che suscita una risposta immunitaria potenzialmente protettiva, passando, così, alla fase 3. Tra poco potrebbe arrivare la conferma definitiva dell’efficacia e, quindi, la scoperta di un’arma per decretare la fine della pandemia. Foto di repertorio

Related Articles

Back to top button
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: